A+ A A-

Biblioteca

Biblioteca Museo firST - Firenze scienza e tecnicaLa biblioteca raccoglie un cospicuo numero di opere che rappresentano la conoscenza tecnico-scientifica italiana ed europea dell’Ottocento. Sono documentate discipline quali agronomia e silvicoltura, chimica, fisica e astronomia, matematica, meccanica idraulica, storia naturale, topografia, costruzioni, economia e statistica per un totale di circa 30.000 tra volumi, opuscoli e periodici (circa 500 testate). Di particolare interesse sono le collezioni dei manuali tecnici (Roret, Weale, Hoepli), il fondo speciale “Giacomo Bellacchi”, composto da opere di matematica, e quello “Esposizioni”, che comprende tutti i cataloghi delle esposizioni toscane e una vasta raccolta dei cataloghi delle Esposizioni Universali dal 1851 al 1910.

La biblioteca possiede un ricco patrimonio grafico consistente in disegni e litografie e una pregevole raccolta di carte geografiche e topografiche. Vi si conservano anche alcuni manoscritti, come quelli di Giuseppe Morosi, e due archivi appartenuti rispettivamente all’antico Istituto Tecnico Toscano e alle Scuole popolari “Gino Capponi”.

Le raccolte ottocentesche sono state ampliate con acquisti e donazioni allo scopo di documentare nella maniera più esaustiva possibile la storia della scienza e della tecnica con particolare attenzione a quella del XIX secolo; tra le recenti acquisizioni ricordiamo la raccolta di microprint “Landmarks of Science”. In questi ultimi anni la collezione dei periodici ha visto aumentare il numero delle testate correnti, in particolare quelle di astronomia a carattere divulgativo e scientifico.

Filippo Corridi

ORIGINI
La biblioteca fu istituita nel 1850 da Filippo Corridi che vi trasferì le pubblicazioni tecnico-scientifiche dell’Accademia di Belle Arti. Si arricchì poi di volumi doppi della Biblioteca Magliabechiana messi in vendita da Giuseppe Molini cui era stato dato l’incarico di unificare le raccolte librarie granducali in Firenze. Numerose furono le donazioni di eminenti scienziati, non solamente toscani, del Granduca e dei governi di Francia e Inghilterra. Tra il 1870 e il 1888 vennero acquisiti oltre 15000 volumi con l’intento di costituire una biblioteca di aggiornamento per gli insegnanti. Il patrimonio librario continuò ad essere incrementato fino agli anni immediatamente successivi alla prima guerra mondiale.

MODALITÀ DI ACCESSO
Sono ammessi alla consultazione coloro che sono in possesso di una tessera annual di frequenza o di un permesso temporaneo. La tessera annuale di frequenza viene rilasciata a:

  • docenti e ricercatori con documento che attesti la loro posizione professionale;
  • borsisti e dottorandi con una certificazione dell'università, del CNR o di enti affini;
  • studenti e laureandi con lettera di presentazione del docente.

Il permesso temporaneo viene rilasciato agli studiosi che non rientrano nelle categorie sopra menzionate dietro richiesta scritta e presentazione di un documento al personale responsabile della biblioteca.

ORARIO DI APERTURA
lunedì - venerdì 9:30 - 13:00 - sabato chiuso
La consultazione e la distribuzione sono continuative nell’orario predetto.
La Biblioteca del Museo FirST rimarrà chiusa dal 1° al 10 giugno 2015 per assenza del personale. Ci scusiamo con i visitatori per il disagio arrecato.

 

SERVIZI
Consultazione
Sono a disposizione degli utenti muniti di computer portatile sei postazioni con accesso a Internet, una postazione per le ricerche bibliografiche on line e due postazioni per la consultazione, rispettivamente, di microfilm e microprint.

Ricerche bibliografiche
Il personale della biblioteca esegue su richiesta ricerche bibliografiche sul materiale librario della biblioteca.
Fax +39 055 2343140
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Riproduzioni fotografiche
Le riproduzioni fotografiche vengono eseguite esclusivamente dalla Fondazione Scienza e Tecnica e sono concesse esclusivamente per motivi di studio o per pubblicazioni di carattere scientifico.
scarica modulo di richiesta
Fax +39 055 2343140
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prestito
Non è previsto il prestito a privati. È in fase di studio un progetto di prestito interbibliotecario tra la biblioteca della Fondazione e la biblioteca del Museo Galileo. Il materiale librario e quello grafico vengono prestati per esposizioni secondo la normativa vigente.
Fax +39 055 2343140 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario Museo FirST

Gabinetto di Fisica
mercoledì - giovedì - venerdì: 10.30 - 14.30
sabato - domenica: 10.00 - 18.00
(dal 15 giugno al 15 settembre: da mercoledì a domenica 10.00-13.00)

Planetario per privati (singoli, famiglie, gruppi)
Dal 16 settembre al 14 giugno:
domenica 15.00 e 16.15 (su prenotazione)

Gabinetto di Storia Naturale (Museo tecnologico annesso)
Solo per gruppi studio e ricerca - esclusivamente per prenotazione

Per info e prenotazioni: chiamare il n. 055-2343723 (dal 16 settembre al 14 giugno: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 16.00 - dal 15 giugno al 15 settembre: da mercoledì a domenica 10.00-13.00)

Prenota on line la tua visita al Museo FirST!

Prenota on line la tua visita alla Collezione di Fisica del Museo FirST - Firenze Scienza e Tecnica

Leggi il Cielo Del Mese

« March 2017 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31